DOCUMENTO VOTO N. allegato al Bilancio di previsione 2014 Alloggi sociali di transito per padri separati

Posted on 05/04/2014

Il Piano degli Investimenti 2014-2016 prevede importanti investimenti per la realizzazione di alloggi di transito o protetti per donne in difficoltà, in particolare:
• CDC 630 art. 67 Alloggi sociali di transito zona di espansione Casanova – Lavori, previsti nel 2014: € 1.875.000
destinati alla realizzazione di nr. 8 alloggi di transito per donne in difficoltà,
• CDC 630 art. 96 Struttura protetta a tutela delle donne – progetto, previsti nel 2014: € 250.000
destinati alla ristrutturazione dell’edificio di Via della Visitazione.
Si tratta di iniziative sicuramente condivisibili e da sostenere, poiché destinate a dare ausilio e sostegno a donne vittime di violenza fisica, psicologica, economica da parte di uomini che dovrebbero al contrario amarle, rispettarle e proteggerle, un fenomeno purtroppo in costante diffusione nonostante le iniziative educative e le campagne informative volte a contrastarlo.
Vi è però un ‘altra categoria sociale che subisce un grave disagio morale e psicologico, ma molto spesso anche economico, ed è quella dei padri separati con figli, un fenomeno meno significativo sotto il profilo numerico rispetto a quello delle donne vittime di soprusi e/o violenza, ma non meno significativo per il dramma umano che colpisce queste persone, private del nucleo famigliare, della possibilità di vivere con i propri figli, quando addirittura di vederli, spesso ridotti in condizioni di povertà che rasentano la miseria.
Purtroppo per queste persone non è previsto alcun tipo di aiuto concreto o sostegno da parte del Comune di Bolzano.Quanto sopra premesso,
il Consiglio comunale invita la Giunta
a prevedere, nell’ambito degli alloggi sociali e strutture protette esistenti o di prossima realizzazione, la riserva di alcuni alloggi per padri separati in gravi condizioni di indigenza economica, che consenta, agli stessi di disporre, almeno provvisoriamente, di un alloggio dignitoso in cui vivere ed in cui eventualmente ospitare, per i periodi concordati, i propri figli.
ad apportare le eventuali variazioni al bilancio di previsione 2014 e pluriennale 2014 – 2016.
Bolzano, 21.03.2014
Il Gruppo Consiliare di UNITALIA Cons. Gianfranco Piccolin